9 settembre: Milano – la notte bianca della moda

Vogue Fashion’s Night Out organizzata per giovedì 9 settembre da Vogue Italia con il supporto del Comune di Milano la notte bianca della moda. Un evento che coinvolge sedici città in tutto il mondo e che ora arriva anche nella capitale meneghina della moda. Sono oltre 500 le boutique, i concept store e i grandi magazzini, che aderiscono, rimanendo aperti fino alle 23.30.

Da Via Montenapoleone a Corso Como, da Piazza Duomo a Corso Venezia, le vie della cità saranno animate da cocktail party, dj set e feste a partire dalle 19.00. Si potranno incontrare stilisti, celebrities, modelle e redattori di moda; assistere a lanci di nuovi prodotti, personalizzare i propri acquisti e, non ultimo, approfittare dell’apertura serale di alcuni musei cittadini. Per l’occasione le griffe hanno creato appositamente delle edizioni limitate di t-shirt, shopping bag, foulard e accessori, che potranno essere acquistati.

Il ricavato dell’evento andrà a sostegno di “Adotta un albero”, l’iniziativa del Comune di Milano volta a incrementare il verde cittadino. Quanto raccolto nell’edizione 2009 è stato destinato a un progetto di verde pubblico, con 5.500 piante, tra alberi e arbusti, destinati a viale Monza.

Main sponsor dell’iniziativa è Campari, che ha allestito un Salotto presso la storica sede di Palazzo Bagatti Valsecchi, in pieno quadrilatero della moda. Inoltre, nelle boutique delle maggiori griffe verrà offerto il Campari Orange Passion, cocktail creato per festeggiare i 150 anni del brand.

Anche Fiat Automobiles sarà partner ufficiale della manifestazione: una flotta di 500 TwinAir, la versione eco-compatibile dell’icona di casa Fiat, invaderà la città. Durante la serata ”sfileranno” anche degli originali caschi Fiat e delle biciclette 500 POP (divertente modello pieghevole disegnato per entrare nel bagagliaio della 500) realizzate da Compagnia Ducale. Esposti all’interno di dieci 500 TwinAir, adibite a ”temporary car-shop” e situate in punti strategici di Milano, i particolari caschi saranno messi in vendita e il ricavato sarà interamente devoluto in beneficienza a favore del progetto ”Adotta un albero”.

Per tutti coloro che volessero prendersi una pausa dall’andar per boutique il Comune di Milano ha prolungato fino alle 23.30 l’apertura di alcune mostre in corso: Di-segni d’oriente a Palazzo Reale; Le Pietre sono Parole a Piazzetta Reale; la personale di Francesca Woodman a Palazzo della Ragione (in piazza dei Mercanti) e, per gli amanti dell’arte contemporanea, Zhang Huan: Ashman presso il PAC. Non poteva mancare anche una mostra che celebrasse la moda, questa volta in connubio con le sette note: “Il Costume veste la musica” a Palazzo Morando.

Mentre Palazzo Morando aprirà il proprio cortile a una installazione IBM Fashion Solutions Store, eventi si potranno scoprire in ogni angolo della città: da via Montenapoleone, la cui associazione è fortemente coinvolta, a Brera, che appoggia la serata con quattro gazebo per la degustazione di vino e la lettura di libri di moda e i concerti Jazz in Brera (della scuola diretta da Enrico Intra), a corso Garibaldi, che ospiterà un defilé stile “fumetti japan” di modelle giapponesi e l’aperitivo Cadrega Jazz Moving Concert.

LaVogue Fashion’s Night Out è un evento globale, organizzato dalle edizioni nazionali del fashion magazine, quest’anno in sedici paesi: è in Francia il 7 settembre, seguono Regno Unito, e Corea l’8; si aggiungono Australia, Germania, Italia, Portogallo e Spagna il 9. E ancora, India, Russia e Stati Uniti il 10; Cina, Giappone e Taiwan l’11, per concludere con Grecia e Turchia il 16.

Sursa: Affari Italiani

This entry was posted in Italia and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s