“In concerto per conoscere” un evento per sensibilizzare l’opinione pubblica

Gorizia, 2 luglio ore 18

Un concerto di musiche tzigane e folk per sensibilizzare le persone alla tutela dei diritti umani e civili delle persone con disabilità. E’ il leit motiv dell’appuntamento previsto venerdì alle 18 all’Auditorium della cultura friulana di Gorizia dove si esibirà la scuola di musica Suzuki in un concerto tutto da ascoltare. La serata organizzata da Comune di Gorizia, Cooperativa sociale Itaca, Geco e Cisi, vede la collaborazione della Commissione consiliare pari opportunità di Gorizia nonché il patrocinio della Provincia.

“In concerto per conoscere”, questo il titolo della serata, intende sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto alla disabilità – ma anche rispetto al ruolo dei genitori e familiari di persone disabili – è il principale obiettivo dell’evento, che intende portare l’attenzione sulla necessità che alle persone disabili siano garantiti l’accesso e la piena partecipazione, in situazioni di pari opportunità, a tutti gli ambiti della socialità (scuola, lavoro, momenti culturali e sociali, sport), soprattutto al fine del raggiungimento della migliore qualità di vita possibile.
Venerdì 2 luglio alle 18 si esibirà (l’ingresso è libero ed aperto a tutti) l’orchestra degli allievi della associazione musicale piano Suzuki di Trieste di Cristina Verità (violino/viola) e Giulia Linussio (pianoforte), diretta da Martin Schaefer. Articolato il programma che prevede Tarantella di Livio (Italia), Two Irish Hornpipes (Irlanda), Du-vu Csardas (Ungheria), Puszta Tanz (Ungheria), Tanzuj Tanzuj (Slovacchia), Calusu Oltenesc (Romania), Marcia Tzigana The Mason’s Apron (Irlanda), Swallowtail Jig (Irlanda), Oči črnja (Russia), Viva Espana-Danza Spagnola-Fandango (Spagna), Danza Ungherese n.5 (Brahms), Hatzegana Maghiara (Romania), Tziganotchki (Russia) e Danza del Fuoco (Romania).

A salire sul palco i violini Agnese Accurso, Matteo Asaro, Riccardo Ascone, Rocco Ascone, Nina Badin, Livio Bonatti, Matteo Bonatti, Pietro Bonelli, Peter Brezovec, Ajda Bubnič, Caterina Chermaz, Chiara Crozzoli, Marta De Faveri, Matej De Faveri, Enrico Frausin, Leonardo Frausin, Nika Gačnik, Dimitra Kontogiannis, Veronica Kopačin, Philipp Maglione, Tia Marčeta, Mia Mikolič, Tomas Momic, Ana Podgajski, Matjaž Puh, Dali Regent, Carlo Reinotti, Virginia Riolo, Alice Sabbadini, Valentina Sassonia, Arpad Secoli, Guido Stavro, Nika Toškan, Riccardo Trevisani, Taša Troha, Margherita Turel, Marco Vöneki, Jernej Žavbi, Marko Žavbi, Zala Zadel, Emiliano Zennaro. Alla viola Lucy Passante, al pianoforte Massimo Ferrara e Marco Stroligo, al liuto Fabio Accurso, chitarre Giorgio Badin e Giovanni Vöneki, percussioni Diego Emanuele Primosi, bidofono Fabio Turel, triccaballacca Michele Maglione. Presenterà la serata Cristian Seu.

Fabio Della Pietra
Ufficio Stampa
Cooperativa sociale Itaca
Pordenone

This entry was posted in Invitatii evenimente. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s